EPI ABRUZZO GAP

EPI GAP ABRUZZO è il progetto per l’attivazione di un sistema di monitoraggio e analisi epidemiologica del gioco d’azzardo patologico (GAP) nella Regione Abruzzo.
Il progetto si pone l’obiettivo di migliorare il quadro conoscitivo delle caratteristiche del fenomeno, con particolare riferimento alla diffusione del gambling sia in termini di prevalenza di giocatori francamente patologici – cioè bisognosi di assistenza clinica – che di giocatori problematici, cioè di persone con comportamento a rischio, a elevata suscettibilità di una evoluzione nella categoria dei patologici.
Nel disegno dello studio è previsto anche il censimento dei luoghi di gioco al fine di misurare l’offerta e quello dei servizi di trattamento/riabilitazione attivi al fine di creare una banca dati relativa alle iniziative di prevenzione attive sul territorio regionale e sulla regolamentazione del gioco d’azzardo legale a minor impatto sulla popolazione generale e sui gruppi a rischio attivata dalle Amministrazioni locali.
L’analisi congiunta dei dati provenienti da questa rilevazione e dagli studi di popolazione generale, ha permesso di disporre di stime di prevalenza dei giocatori secondo i diversi livelli di problematicità: gioco sociale, a rischio e patologico, così come di rilevare il grado di diffusione delle opportunità di gioco.

Competenze

Postato il

30 Settembre 2019