In Evidenza

Online il Report sul Gioco d'Azzardo in Italia
Progetto ALAMA-NightLife
Conclusa la Web Survey sull'uso di droghe

 

ESPAD®Italia

European School Survey Project on Alcohol and other Drugs - Italy

 

ESPAD®Italia è una ricerca sui comportamenti d’uso di alcol, tabacco e sostanze psicotrope legali e non, da parte degli studenti e delle studentesse di età compresa fra i 15 e i 19 anni frequentanti le scuole medie superiori italiane.

Lo studio fu realizzato per la prima volta dall’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR attraverso la Sezione di Epidemiologia e Ricerca sui Servizi Sanitari nel 1995, e dal 1999 si ripete con cadenza annuale su un campione rappresentativo delle scuole superiori presenti su tutto il territorio nazionale.

L’indagine è condotta con il metodo classico della somministrazione contemporanea del questionario a tutti gli studenti delle classi selezionate, in modo da garantire che i dati siano rilevati sotto le stesse condizioni di un compito scritto.

Il questionario ESPAD, si apre con una serie di quesiti volti a inquadrare la condizione socio-culturale degli intervistati e in seguito indaga sui consumi di sostanze legali quali tabacco, alcol, psicofarmaci, doping e altre sostanze psicotrope illecite. Nello specifico si distingue tra le esperienze d’uso delle sostanze nella vita, negli ultimi 12 mesi e negli ultimi 30 giorni.

Segue poi l’analisi sul quadro degli atteggiamenti di approvazione o disapprovazione rispetto all’uso delle varie sostanze e la percezione dei rischi a queste correlati.

ESPAD®Italia, inserito nell’omonimo progetto europeo, consente di rispondere, mediante rapporti pubblicati con cadenza annuale, alle richieste dell’Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze (EMCDDA).

Negli anni il questionario ESPAD®Italia é stato aggiornato e arricchito di alcune sezioni. Ad oggi infatti esso indaga anche le abitudini legate al gioco d'azzardo e contiene inoltre una scala standardizzata per la rilevazione di eventuali disturbi dell’alimentazione.

ESPAD®Italia riveste un importante ruolo nell’individuazione d’ interventi adeguati alle problematiche giovanili: i dati sulle opinioni e gli atteggiamenti in rapporto alle varie sostanze e sull’esperienza del consumo delle stesse rivestono, infatti, fondamentale importanza nell’ottica della valutazione e programmazione degli interventi di prevenzione.

Inoltre, ogni quattro anni sono pubblicati report sul monitoraggio del fenomeno del consumo di tabacco, alcol e sostanze stupefacenti tra gli studenti europei di età compresa tra 15-16 anni. Sono 35 i paesi in Europa che hanno partecipato all’ultima rilevazione. (www.espad.org).

Di seguito i Report europei ESPAD: 1999-2003-2007-2011-2015

Infine, i dati degli studi costituiscono una preziosa fonte d’informazione per la rilevazione degli effetti a breve termine delle campagne di prevenzione universale.

 

MATERIALI:

 

Il questionario ESPAD®Italia 2017

Il questionario ESPAD®Italia 2015

Il questionario ESPAD®Italia 2014

Il questionario ESPAD®Italia 2013

Il questionario ESPAD®Italia 2012

Il questionario ESPAD®Italia 2011 

Il questionario ESPAD®Italia 2010

 

copertina libroEPSAD2013

 Consumi d'azzardo:alchimie, normalità e fragilità. La fotografia ESPAD 2013

 

   opuscolo espad2012Sintesi dei risultati Studio ESPAD®Italia 2012     opuscolo espad2011Sintesi dei risultati Studio ESPAD®Italia 2011 

 

PREVALENZE D'USO DI SOSTANZE PSICOTROPE ESPAD®Italia

Standard Table 02 - 2014 Standard Table 02 - 2006
Standard Table 02 - 2013 Standard Table 02 - 2005
Standard Table 02 - 2012 Standard Table 02 - 2004
Standard Table 02 - 2011 Standard Table 02 - 2003
Standard Table 02 - 2010 Standard Table 02 - 2002
Standard Table 02 - 2009 Standard Table 02 - 2001
Standard Table 02 - 2008 Standard Table 02 - 2000
Standard Table 02 - 2007